Jean de Reszke, o la ricerca della perfezione

Diceva che riandando col ricordo all'intera sua carriera avrebbe potuto indicare almeno cinque serate nelle quali la sua esibizione era stata buona sotto ogni punto di vista. Decisamente un buon numero, aggiungeva. C'era naturalmente un po' di vezzo primadonnesco in questa boutade, ma di sicuro tutta la carriera di Jean de Reszke fu spesa nell'inesausta ricerca della perfezione,... Continue Reading →

Emma Eames (e le altre due)

Non aveva problemi di physique du rôle la ventiquattrenne Emma Eames quando, totale debuttante alla sua prima esperienza di teatro, salì sul palcoscenico dell'Opéra di Parigi per interpretare il ruolo della protagonista femminile nel Roméo et Juliette di Gounod. Di questa vicenda ho già parlato qui, ma il fatto di aver trovato questa bella cabinet card dell'atelier... Continue Reading →

Bello e impossibile: Jean De Reszke

Stasera metto un po' il dito nella piaga. Il fatto è che ogni collezionista ha i suoi dolori e il mio, non lenito dalle molte cose belle che nel tempo ho raccolto, è quello di non riuscire a trovar praticamente nulla dei due cantanti le cui figure, non so nemmeno perché, da anni mi affascinano... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: