Jean-Baptiste Faure, elegante seduttore

Uno dei miei acquisti più recenti è una carte de visite dallo stato di conservazione purtroppo non buono, danneggiata probabilmente da una eccessiva esposizione alla luce che ha irrimediabilmente sbiadito e appiattito l'immagine. In realtà la scansione attutisce parecchie carenze dell'originale e anche nella versione ad esso più fedele, qui sopra a sinistra, le restituisce un... Continue Reading →

Un Nelusko cattivo ma con stile, gusto e sentimento

Aveva un cognome troppo complicato il fotografo tedesco Erwin Hanfstängl per sperare che il pubblico francese potesse pronunciarlo e anche ricordarselo; così, quando trasferì il proprio atelier da Stoccarda a Parigi, al numero 4 di rue Frochot, una strada non troppo lunga che sbocca in Place Pigalle, relegò l'impegnativo cognome al verso dei cartoncini sui quali incollava... Continue Reading →

Jean-Baptiste Faure: tre modi di passare alla storia, forse quattro

Passare alla storia è un'impresa che riesce tutto sommato a pochi, anche se esistono molti possibili modi per farlo; non è un'esagerazione dire che il signore ritratto in questa carte de visite dell'atelier parigino Reutlinger ne ha azzeccati almeno tre, forse quattro. Il primo: è stato, molto semplicemente, uno dei più grandi cantanti e interpreti d'opera... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: