Robert Hutt, Radames sull’Unter den Linden

Incrociando il numero di inventario di questa cartolina dell'editore berlinese Leiser con il mio pedantissimo registro delle acquisizioni, vedo che l'acquisto risale a poco più di un anno fa. Prima di tornare, ieri sera, a sbatterci fortuitamente il naso mi ero però veramente dimenticato di lei. E invece questa fotografia dalla tinta così art déco... Continue Reading →

Storie per la memoria: Vera Schwarz

Fu previdente, Vera Schwarz, e riuscì ad evitare il peggio. Forse già nel 1927 aveva capito come sarebbero andate a finire le cose; era a Vienna a cantare Jonny spielt auf di Ernest Krenek e si trovò a fare da testimone alle manifestazioni dei nazisti locali, che protestavano contro l'esecuzione di questo per loro spregevole... Continue Reading →

Immagini per la quarantena: O

Nella pausa forzata cui tutti siamo in questo momento sottoposti, migliaia di istituti culturali mettono a disposizione in rete il proprio patrimonio. Senza ambire a improbabili paragoni, in una serie di brevi post a scadenza quotidiana presento materiali della mia collezione. L’ordine è rigorosamente alfabetico e oggi tocca alla lettera O: Margarete Ober (1885-1971). Fu... Continue Reading →

Immagini per la quarantena: E

Nella pausa forzata cui tutti siamo in questo momento sottoposti, migliaia di istituti culturali mettono a disposizione in rete il proprio patrimonio. Senza ambire a improbabili paragoni, in una serie di brevi post a scadenza quotidiana presento materiali della mia collezione che ancora non ho mai mostrato. L’ordine è rigorosamente alfabetico e oggi tocca alla... Continue Reading →

Immagini per la quarantena: A

Nella pausa forzata cui tutti siamo in questo momento sottoposti, migliaia di istituti culturali mettono a disposizione in rete il proprio patrimonio. Senza ambire a improbabili paragoni, in una serie di brevi post a scadenza quotidiana presento materiali della mia collezione che ancora non ho mai mostrato. L’ordine è rigorosamente alfabetico e oggi tocca alla... Continue Reading →

Pauline Lucca, primadonna piantagrane

Di Pauline Lucca, cantante dal carattere peggio che impossibile e acerrima rivale di qualunque altra primadonna osasse pararsi al suo orizzonte, ho già scritto altre due volte. Vale la pena però tornarci sopra per mostrare questa coppia di carte de visite del fotografo berlinese Heinrich Graf che ho trovato recentemente, vendute a poco prezzo da qualcuno... Continue Reading →

Guerra di primedonne a Berlino: Mallinger vs Lucca

Siamo al drammatico finale. Di quello che successe la sera del 27 gennaio 1872 sul palcoscenico della Hofoper di Berlino abbiamo due resoconti leggermente dissimili, uno scarno e l'altro più dettagliato. Di sicuro le due dame non vennero alle mani violentemente come la Bordoni e la Cuzzoni quella volta che a Londra si attaccarono alle rispettive parrucche durante... Continue Reading →

Guerra di primedonne a Berlino: Pauline Lucca

Riuscì persino a convincere il riottoso Bismarck a farsi ritrarre al suo fianco e la fotografia fu venduta, nonostante la preoccupazione del cancelliere di ferro, in migliaia di esemplari in tutta la Germania. Viso da bambolina e temperamento da erinni, Pauline Lucca era potente e capricciosa; da un punto di vista puramente vocale non abbagliava forse come Adelina Patti... Continue Reading →

Guerra di primedonne a Berlino: Mathilde Mallinger

Da Lotte Lehmann facciamo un passo indietro, ma nonostante quello che può sembrare non così lungo. La dolce signora ritratta in queste due carte de visite è infatti Mathilde Mallinger, che dopo una gloriosa carriera sopranile fu apprezzata insegnante di canto prima a Praga e poi a Berlino, ove ebbe l'enorme responsabilità di forgiare lo strumento... Continue Reading →

Una Violetta un po’ maliarda

Nel giorno dei fari puntati sulla Traviata del Teatro alla Scala, ancora una fotografia di Lola Artôt de Padilla nei panni di una Violetta sorprendentemente Art Déco, giusto per avvertire quanti ritengono la "contemporaneizzazione" delle messe in scena una bizzarra mania dei nostri tempi, che si tratta in realtà di un passatempo ben più antico. Questa fotografia... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: