Mahler, lo zingaro e la principessa

Una splendida promenade card del fotografo viennese Josef Székely documenta uno dei grandi momenti del luminoso ma combattuto decennio (1897-1907) che vide Gustav Mahler alla guida della Hofoper di Vienna. Vi appaiono Selma Kurz ed Erik Schmedes nei ruoli della Principessa e del Principe del Nord, protagonisti dell'opera di Alexander von Zemlinsky Es war einmal (C'era una... Continue Reading →

Il tesoro di Ruga Giuffa

Quando ero studente all'università, nella Venezia dei primi anni Ottanta, c'erano due posti dei quali ero fedele accolito. Uno era una piccolissima bottega di rigattiere che stava a fianco della Pescheria di Rialto; l'altro un negozio più grande ma pur sempre un antro di incredibile atmosfera nel quale si vendevano libri vecchi, condotto da un anziano... Continue Reading →

Prima mondiale alla Scala?

Comunica Radio 24 che alla Scala è tutto pronto per l'inaugurazione della stagione il prossimo 7 dicembre con il Don Giovanni di Robert Carsen. Chissà se nei titoli di coda della diretta tv metteranno anche gli autori della colonna sonora.

Il bis più bis di tutti i bis

Sarò un vecchio romantico, ma a me sembra straordinario quello che è successo all'Opera di Roma alla prima del Nabucco. Che differenza rispetto alle riprese Rai di due giorni dopo, con il palco reale farcito di "alte cariche", in gran pavese attorno a un Presidente della Repubblica che ha ostentatamente ignorato l'ometto con faccia terrea... Continue Reading →

Va pensiero…

A distanza di anni non ricordo più dove successe, allora frequentavo tutti i mercatini dell'antiquariato dei dintorni. Potrei averlo trovato nell'unico che allora si faceva a Venezia, in campo S. Maurizio, oppure a Piazzola sul Brenta, a Badoere, a Noale o ad Asolo. Sta di fatto che su un banchetto trovai questo libriccino, con la... Continue Reading →

Alla Scala senza voce

Conoscevo una signora che ogni volta che entrava alla Scala, per l'emozione perdeva la voce. Quando lo raccontava io ero scettico e tendevo in generale a fare un po' di tara alle sue affermazioni. Essendo nata e avendo trascorso l'infanzia a Milano, aveva come cavallo di battaglia del suo repertorio il racconto di quando, bambina,... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: