La quarantena di Antonio Cotogni

La fotografia che mostro qui sotto è stata, lo scorso febbraio, l'ultimo acquisto che ho fatto prima che il cielo ci cadesse sulla testa. Come al solito avevo dato per la consegna l'indirizzo del mio ufficio, dove posso contare su una portineria sempre aperta e molto più sicura delle cassette della posta condominiali. La stavo... Continue Reading →

La prima destinataria dell’apostrofo rosa

Tutte le volte lo dico e lo scrivo, ma il formato della promenade card è proprio, per me, il più bello di tutti, così elegante ed allungato, fatto apposta per i ritratti a figura intera. In questa, del fotografo parigino Paul Bacard, appare un'attrice che nonostante una vita tutto sommato breve (morì nel 1905 ad appena... Continue Reading →

Mahler, lo zingaro e la principessa

Una splendida promenade card del fotografo viennese Josef Székely documenta uno dei grandi momenti del luminoso ma combattuto decennio (1897-1907) che vide Gustav Mahler alla guida della Hofoper di Vienna. Vi appaiono Selma Kurz ed Erik Schmedes nei ruoli della Principessa e del Principe del Nord, protagonisti dell'opera di Alexander von Zemlinsky Es war einmal (C'era una... Continue Reading →

Louis Treumann en promenade

Negli ultimi tempi ho calcato un po' troppo il pedale degli acquisti, motivo per cui mi sono imposto, adesso, un piccolo momento di pausa. D'altra parte bisogna anche approfittare delle occasioni quando si presentano ed è vero che a volte passano settimane senza che appaia all'orizzonte nulla di veramente interessante. Purtroppo succede anche, come questa... Continue Reading →

Sedotta e abbandonata: Ginevra Guerrabella

Alla metà dell'Ottocento, gli Stati Uniti erano in tutto e per tutto terra di frontiera. Difficile immaginare una carriera nell'opera tutta confinata nel Nuovo Mondo e senza il sigillo di una formazione e almeno di un debutto in Europa, preferibilmente in Italia. Parecchie signorine di buona e meno buona famiglia varcarono quindi l'oceano per venire... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: