Maria Labia, la bella contrabbandiera

Di Maria Labia ho parlato velocemente ormai parecchio tempo fa, in uno di quei sintetici post quotidiani che durante il lockdown mi consentivano di interrompere le passeggiate fra la cucina e il soggiorno, e fra il soggiorno e la camera da letto. Mostravo quella volta una delle due fotografie più sotto, che come le altre... Continue Reading →

Wilhelm Grüning, o del gran gesto

I cantanti di oggi, come quelli di ieri, sono variamente dotati per quanto riguarda la recitazione. È vero che alcuni ne fanno un elemento fondamentale dell'interpretazione ma, diciamocelo, è raro che possano ricevere un aiuto concreto dai registi, di solito talmente persi nelle cabale della rilettura del testo da non curarsi minimamente di ciò che... Continue Reading →

Else Wohlgemuth nell’atelier Setzer: 3

Quattro foto-capolavoro di Franz Xaver Setzer per la terza puntata della serie dedicata a Else Wohlgemuth, figura cardine nella storia del Burgtheater di Vienna, l'attrice che fu per l'Austria, e in parte per la Germania, quello che Eleonora Duse fu per l'Italia e Sarah Bernhardt per la Francia. Cosa che non le impedì di essere... Continue Reading →

Else Wohlgemuth (e Paul Hartmann) nell’atelier Setzer: 2

Seconda puntata dedicata alle molte fotografie realizzate da Franz Xaver Setzer alla grande attrice Else Wohlgemuth. Nei pochi giorni trascorsi dall'ultimo post le tredici fotografie sue che dichiaravo di avere sono già aumentate di quattro unità, due delle quali di Setzer. Le puntate quindi saranno certamente più del previsto; per non annoiare eccessivamente le diluirò... Continue Reading →

Berta Morena primadonna a Monaco: Sieglinde

Ecco qua, per chiudere la saga faccio un salto all'indietro con un trittico risalente al 1908 (questa almeno è la data di pubblicazione delle cartoline). Sempre Berta Morena e sempre il fotografo Franz Grainer ma se non ci fosse il suo nome scritto sopra faremmo fatica ad immaginare che l'autore delle fotografie sia lo stesso... Continue Reading →

Berta Morena primadonna a Monaco: Rachel

Ancora un doppio ritratto di Berta Morena, questa volta finalmente in un ruolo non wagneriano. Siamo passati al Grand Opéra e a La Juive di Fromental Halévy (qui ovviamente diventato Die Jüdin), un titolo che ancora oggi trova ogni tanto la strada del palcoscenico, seppure meno spesso di quanto meriterebbe. Il faticosissimo ruolo di Rachel... Continue Reading →

Berta Morena primadonna a Monaco: Isolde

Ancora una coppia di ritratti, grazie alla quale si nota immediatamente come le serie di cui stiamo parlando siano in realtà due, leggermente diverse sia nella composizione grafica (in una l'immagine è al vivo, come nei precedenti Senta ed Elsa mentre nell'altra ha una cornice come nelle due Brünnhilde) sia nel carattere tipografico delle scritte.... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: