Archivi categoria: Cabinet card

Marie Gutheil-Schoder, Louise per Gustav Mahler

Almeno quattro altre volte mi sono occupato di Marie Gutheil-Schoder, multiforme genio musicale, prediletta da Gustav Mahler e concreta dimostrazione che quasi sempre il cervello, la musicalità, la cultura e tutto quello che trasforma un normale essere umano in un … Continua a leggere

Pubblicato in Cabinet card, Cantanti, Löwy Josef, Vienna, Visto | Contrassegnato , | Lascia un commento

Feodor Chaliapin, “cantava come Tolstoj scriveva”.

Fu un vero pezzo da novanta questo signore un po’ dandy e un po’ gentiluomo di campagna che con studiata naturalezza guarda diritto nell’obiettivo, manifestando una lunga consuetudine con lo stare davanti alla macchina fotografica. Chissà chi gli ha fatto … Continua a leggere

Pubblicato in Cabinet card, Cantanti, Cartoline | Contrassegnato | Lascia un commento

Jeanne Nadaud, “Fatinitza” e quella cosa sulle ventitré

Non l’ho fatto apposta ma è davvero bizzarra la fotografia alla quale è capitato l’indubbio onore di essere siglata, all’ingresso in collezione, con il numero di inventario 500. Si tratta di una cabinet card di Nadar, dipinta a mano (ci … Continua a leggere

Pubblicato in Cabinet card, Cantanti, Nadar, Operette, Parigi | Contrassegnato , | 4 commenti

Emma Eames e la dimenticatissima Zaïre

Succede sempre così, mi accingo a una nuova ricerca e invece di andare diritto per quella strada mi distraggo, apro parentesi, colgo indizi che mi fanno suonare campanelli su tutt’altre cose e finisco, tempo mezz’ora, per occuparmi di tutto fuorché … Continua a leggere

Pubblicato in Benque & C., Cabinet card, Cantanti, Parigi | Contrassegnato | 1 commento

Hermann Winkelmann, Lohengrin per Gustav Mahler

Lo sguardo sognante di Lohengrin, incarnato – in questa cabinet card dello studio viennese Adèle – da Hermann Winkelmann, vale qui come timido auspicio per il futuro, al termine di un anno che, credo, vorremmo tutti poter dimenticare.Non potremo, naturalmente, … Continua a leggere

Pubblicato in Adéle, Cabinet card, Cantanti, Galleria wagneriana, Vienna | Contrassegnato , , | 2 commenti

Albert Saléza e il debutto tardivo di M. Lefebvre

A leggere quello che i giornali dell’epoca scrivono di lui, Albert Saléza deve essere stato un signor tenore. Fece infatti una carriera prestigiosa, divisa soprattutto fra l’Opéra di Parigi e il Metropolitan con ampie parentesi a Londra, Bruxelles e Montecarlo … Continua a leggere

Pubblicato in Benque & C., Cabinet card, Cantanti, Opere, Parigi | Contrassegnato | 3 commenti

Ernest van Dyck e la rivincita di Tannhäuser

Questo post ha una lunga ma indispensabile introduzione. Per non castigare troppo in basso le immagini, che sono pur sempre la cosa che più ci interessa, metto in apertura a mo’ di antipasto questa piccola galleria di Tannhäuser, che ci … Continua a leggere

Pubblicato in Bary, Benque & C., Cabinet card, Cantanti, Galleria wagneriana, Opere, Parigi | Contrassegnato , | 2 commenti

Christine Nilsson una e bina

Nel mondo, apparentemente dominato dal caso, dei venditori di fotografie avvengono cose alle quali è difficile dare spiegazioni. Capita non di rado, per esempio, di trovare pezzi più che normali messi in vendita a prezzi che nemmeno una tiara di … Continua a leggere

Pubblicato in Cabinet card, Cantanti, Downey W. & D., Londra | Contrassegnato | Lascia un commento

Un aristotipo per Jean Lassalle

Questo è stato uno dei due o tre colpi di fortuna che mi sono capitati nel corso del 2019. Il venditore non ha identificato il soggetto della foto e per di più deve averla considerata un mezzo pasticcio, per questo … Continua a leggere

Pubblicato in Cabinet card, Cantanti, Parigi, Petit Pierre | Contrassegnato , | Lascia un commento

Marie Brema: quando Amneris caccia gli artigli

La legge di Murphy dei collezionisti dice che in fotografie come questa ti ci imbatti soltanto quando hai appena speso una barca di soldi in altri pezzi, che magari aspettavano da mesi e avrebbero benissimo potuto aspettare ancora un po’. … Continua a leggere

Pubblicato in Cabinet card, Cantanti, Dupont Aimé, Galleria verdiana, New York | Contrassegnato | 5 commenti