Archivi categoria: Cabinet card

Katharina Abel, danzatrice e contessa

Sta succedendo una di quelle cose che ogni collezionista sogna: su Ebay un venditore austriaco disperde una grande collezione di cabinet card di argomento teatrale, vendendo i singoli pezzi a una cifra tutto sommato estremamente ragionevole. E’ nell’ordine naturale delle … Continua a leggere

Pubblicato in Cabinet card, Danzatori, Löwy Josef, Vienna | Contrassegnato | Lascia un commento

La donna più bella del mondo

Gli abbonati del Metropolitan, gli stessi un po’ bacchettoni che di lì a qualche anno, inorriditi, avrebbero costretto il teatro a togliere dal repertorio dopo una sola recita la straussiana Salome, non credettero probabilmente ai propri occhi quella sera del 5 … Continua a leggere

Pubblicato in Cabinet card, Cantanti, Reutlinger Charles | Contrassegnato | 2 commenti

Anna Judic, diva del Variétés

Una e bina, giovane fanciulla e attempata zitella, malinconica da un lato e arcigna dall’altro, la signora che appare su questa cabinet card di Benque in un fotomontaggio un po’ raffazzonato per quella riga verticale che lo rivela in modo … Continua a leggere

Pubblicato in Benque & C., Cabinet card, Cantanti, Parigi | Contrassegnato , | 2 commenti

Sulle tracce dell’ussaro misterioso

Impettito e onusto di di fiocchi cordoni e alamari, l’imperiale aquila bicipite sulla fronte, questo ussaro con i riccioli fluenti e il baffetto che intriga appare nella foschia di una cabinet card dello studio londinese Bassano, per la verità assai … Continua a leggere

Pubblicato in Bassano Alexander, Cabinet card, Cantanti, Londra | Contrassegnato | 1 commento

Miss Cary e il suo peluche

Ritorna Annie Louise Cary in una coppia di ritratti molto diversi fra loro anche se sono usciti dallo stesso studio. Entrambi sono opera infatti del fotografo di Chicago Henry Rocher, che fu senza dubbio uno dei più importanti ritrattisti attivi … Continua a leggere

Pubblicato in Cabinet card, Cantanti, Carte de visite, Rocher Henry | Contrassegnato | Lascia un commento

Annie Louise Cary, dall’opera alle opere di bene

Era una florida ragazzona del Maine quella che nel 1866 prese posto su un vapore e se ne venne in Europa a studiare canto. Non era alle prime armi, perché aveva già avuto insegnanti a Portland e a Boston, e … Continua a leggere

Pubblicato in Cabinet card, Cantanti, Houseworth Thomas, Rockwood George Gardner | Contrassegnato | 2 commenti

L’Aiglon, il più grande di tutti i successi

Credo di non essere l’unico che all’idea di assistere in teatro alla rappresentazione di un dramma in sei atti in versi alessandrini si lascia prendere da pulsioni vagamente suicide. Non paiono, però, essere stati di questa idea i parigini che a partire dal … Continua a leggere

Pubblicato in Attori, Boyer Paul, Cabinet card, Cartoline, Parigi | Contrassegnato | Lascia un commento