Archivio dell'autore: Winckelmann

Sybil Sanderson e quel sol alto come la Tour Eiffel

Nei suoi Souvenirs, che come tutte le autobiografie è una fonte da prendere con molto spirito critico, Jules Massenet racconta di averla incontrata, timida, vestita a lutto e con la mamma a farle da chaperon, a un dopocena nella residenza … Continua a leggere

Pubblicato in Benque & C., Cabinet card, Cantanti, Parigi | Contrassegnato , | 1 commento

Gabrielle Moisset, una carriera andata in fumo

Come al solito ho peccato di eccessivo ottimismo quando, concludendo il post precedente, annunciavo che un altro sul medesimo argomento sarebbe arrivato di lì a poco. Sono passate invece tre settimane, ma non solo per colpa mia. Il problema è … Continua a leggere

Pubblicato in Cantanti, Carte de visite, Parigi, Reutlinger Charles | Contrassegnato | 4 commenti

Un giorno di felicità per il piccolo Capoul

A volte succede che cercando una cosa se ne trovi per caso un’altra, e con essa la risposta a una domanda che ci eravamo fatti magari talmente tanto tempo fa da essercene dimenticati. Proprio questo mi è capitato qualche sera … Continua a leggere

Pubblicato in Bingham Robert Jefferson, Cabinet card, Cantanti, Parigi | Contrassegnato , | 4 commenti

Ancora sulle tracce di Julie von Axelson

Beh, qualcuno aveva nostalgia della nostra valchiria un tempo anonima e misteriosa e oggi identificatissima, al punto da costituire uno dei più luminosi successi di questo appartato salotto? Se qualcuno c’è che ha voglia di vedere cosa di nuovo sono … Continua a leggere

Pubblicato in Cantanti, Lipsia | Contrassegnato | 6 commenti

Storie per la memoria: Grete Holm

Nell’operetta il mondo gira a tempo di valzer. L’operetta è il regno della leggerezza, del puro divertimento, di una irrealtà ancora più irreale di quella dell’opera. Dove, almeno, la tisi il veleno il pugnale o anche solo un mazzolino di … Continua a leggere

Pubblicato in Atelier Thurmann, Cabinet card, Cantanti, Operette, Storie per la memoria, Vienna | Contrassegnato | 1 commento

Il cavaliere nel 2018

Già da alcuni giorni nella testata del Cavaliere della rosa il granitico profilo di Gabrielle Krauss ha lasciato il posto allo sguardo autoritario di Jean Lassalle, che sarà l’immagine di apertura del blog per l’anno a venire. Come sempre riepilogo … Continua a leggere

Pubblicato in Fotografie | 7 commenti

Mathilde Sessi, la piccola Patti bionda

Nel mondo dell’opera, le carriere “a meteora” non sono una prerogativa dei nostri tempi tristanzuoli. Dacché i palcoscenici hanno le assi, cantanti che hanno fatto luminose e festeggiate apparizioni per poi sparire nel giro di qualche anno ce ne sono … Continua a leggere

Pubblicato in Cantanti, Carte de visite, London Stereoscopic, Londra, Reutlinger Charles | Contrassegnato | 2 commenti