Novantacinque candeline per una voce d’angelo

Si, lo so che abbiamo sconfinato in un’epoca troppo vicina a noi e che manca meno di un’ora a mezzanotte ma mi sarebbe sembrato gesto di estrema scortesia verso uno dei monumenti dell’opera di tutti i tempi far passare sotto silenzio il fatto che oggi, 1 febbraio, questa signora avrebbe compiuto 95 anni.

tebaldi0048

Perché ho classificato questo telegrafico post nella categoria “Scombinate memorie”, potrebbe chiedersi qualcuno? Perché la sua vita per ben due volte ha sfiorato la mia e quella della mia famiglia. Inezie, sicuramente, ma perché non ricordarle? La prima fu nel dopoguerra quando mia mamma, poco più che bambina, cantò nella nostra piccola città nel coro di voci bianche che partecipò a un Otello nel quale la giovane Tebaldi era Desdemona. La seconda fu quando io e lei (che era stata la mia prima Mimì, la mia prima Tosca, la mia prima Aida discografica – avevo una mamma tebaldiana, si capisce?) trascorremmo almeno dieci minuti spalla a spalla, in attesa di entrare a un concerto nell’auditorium Pedrotti di Pesaro. Lei chiacchierava amabilmente con un gruppo di amici e ovviamente nemmeno si accorse di me, e figurarsi se io mi sono sognato di dire una sola sillaba. Sarebbero state solo sciocchezze e convenevoli, in questi casi meglio tacere e godere in silenzio dell’aura che da questi personaggi promana.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Scombinate memorie e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Novantacinque candeline per una voce d’angelo

  1. laulilla ha detto:

    Indimenticabili incontri, proprio per quell’aura particolare di cui era sicuramente circonfusa Renata Tebaldi, soprattutto per un ragazzo che si era trovato “almeno dieci minuti spalla a spalla” con lei. Esperienza che sicuramente si imprime nella memoria. Bel post, grazie!

  2. Amfortas ha detto:

    Bello e delicato, mi hai quasi commosso. Ciao!

  3. Stephan Poen ha detto:

    Stupendo omaggio alla memoria di questa assoluta artista che ebbi la fortuna e l’onore di conoscere personalmente! Felicitazioni!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...