Henry Ainley, shakespeariano di larghe vedute

jaoul-008GR

Restiamo nella produzione di Henry VIII di Shakespeare che Herbert Beerbohm Tree mise in scena all’His Majesty’s Theatre nel 1910. In questa cartolina della stessa serie delle precedenti vediamo il Duke of Buckingham di quelle recite, ovvero Henry Ainley (1879-1945), interprete di prestigiosa carriera con una spiccata specializzazione nei ruoli shakespeariani, a partire dal suo debutto come messaggero in Macbeth. Il comprimariato non durò a lungo e lasciò il posto ai grandi ruoli: Marc’Antonio, Macbeth, naturalmente Amleto, Prospero e Otello, ruolo nel quale, verso la fine della carriera negli anni Trenta, recitò a fianco dello Jago del giovane John Gielgud. Ebbe anche una carriera cinematografica non trascurabile, partita all’epoca del muto e proseguita ben oltre l’introduzione del sonoro. La sua voce è anche documentata da un certo numero di incisioni.
Come Beerbohm Tree, Ainley ebbe una vita matrimoniale e sentimentale assai movimentata: tre mogli ufficiali e un numero di figli su cui, pare, non si è ancora gettata luce definitiva.
In più, un certo numero di lettere che non credo siano mai state pubblicate ma la cui esistenza è certa, documentano la travolgente e carnalissima passione che a un certo punto lo travolse per il giovane Laurence Olivier. Nel 1936 i due lavorarono assieme nella trasposizione cinematografica di As you like it. La risposta di Olivier alle profferte estremamente esplicite di Ainley non si sa quale fu, ma è anche vero che qualunque cosa sia successa fra loro, essa non rientra nell’ambito degli affari nostri.

jaoul-008FS

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Attori, Cartoline, Londra e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

7 risposte a Henry Ainley, shakespeariano di larghe vedute

  1. Mara ha detto:

    A dire il vero pensavo non fossero affari vostri tutto ciò che esulasse dal bel canto… Che ci azzecca Sceichspir?

    • Winckelmann ha detto:

      Gentilissima, come ebbi modo di scrivere non ricordo più dove né quando, ci sono in giro troppe belle fotografie di attori perché io possa limitarmi a quelle dei cantanti. E così da un certo momento la collezione si è allargata a comprendere la nuova categoria e contemporaneamente gli orizzonti del blog si sono un po’ allargati.
      Clicchi, nella colonna qui a destra, sulla voce “Attori” e vedrà gli altri post.

    • Winckelmann ha detto:

      Ausdemspielberg, la reclusione nella fortezza deve averla segnata, non la ricordavo così vulnerabile. Coraggio, ne manca una sola poi vedrò di tornare a immagini emotivamente meno impegnative.

      • ausdemspielberg ha detto:

        E’ che mi ricorda anche qualcuno che conosco.
        Che non e’ Lei, naturalmente.

  2. gabrilu ha detto:

    Esco dall’ammutolimento (si dice?Non lo so, ma a me piace “ammutolimento” e dunque lo dico.)

    …Prima un colpo al quore (si, al quore) con il bicorno della dama, poi mi colpisci allo sterno con il Tizio Cardinalizio che mi ha fatto spaventare (temevo un “vendetta tremenda vendetta” anche se sapevo che non ci azzeccava un piffero ma tant’è) ed ora con questo Tizio per la serie “con questi occhi puoi dirmi quello che vuoi”.

    Che dire. Mi hai steso.

    (Ma che la cosa resti tra di noi, non lo dire all’Amico tuo che alberga allo Spielberg, perché potrebbe pensare male di me e delle tue frequentazioni).

    Insomma, come lo devo dire, in aramaico che questo Blog è una vera delizia?

    Uffah.

    • Winckelmann ha detto:

      Scusa per la mancata risposta Gabrilu, ma non so perché ogni tanto WordPress si dimentica di segnalarmi i nuovi commenti. Nessuno è perfetto, nemmeno io (pensa un po’!).
      Devo ancora chiudere la serie con un fascinoso Amleto, poteva mancare? Ho avuto una settimana alquanto strong e per questo non l’ho ancora fatto, vediamo se il dopocena di oggi mi sarà più congeniale. E comunque lascia perdere l’aramaico, non lo pratico da un po’ e mi troveresti alquanto arrugginito 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...