Archivi del mese: ottobre 2014

Amneris e la sua modista

Fra le tremila persone accalcate, ieri sera, la maggioranza era d’uomini illustri, o celebri, o per lo meno noti, come per esempio l’oste Brébant, che non manca mai ad una prima rappresentazione. I sovrani dell’attuale Repubblica c’erano tutti. Grévy, Gambetta, … Continua a leggere

Pubblicato in Cabinet card, Cantanti, Nadar, Parigi | Contrassegnato , | 9 commenti

Cantare Wagner a mezza voce

Di Amalie Materna, grandissima fra le più grandi, monumento nella storia del canto wagneriano e non solo, ho scritto abbastanza recentemente mostrando una superba cabinet card di Fritz Luckhardt nella quale appare come Fides nel meyerbeeriano Profeta. Questo è invece … Continua a leggere

Pubblicato in Cantanti, Carte de visite | Contrassegnato , | 2 commenti

Il velluto non si addice a Totonno

Mani giunte sul petto e occhi al cielo, lo sguardo perduto in una sorta di estasi sublime: chi potrebbe immaginarsi questo signore, adorno qui di una rinascimentale casacca di un broccato che pur nella monocromia della foto si immagina sontuoso, impersonare … Continua a leggere

Pubblicato in Cabinet card, Cantanti, Krziwanek Rudolf, Vienna | Contrassegnato | 2 commenti

Enchanting Zelia Trebelli

A vederla come appare nel ritratto che ho mostrato nell’ultimo post, infiocchettata e appesantita dall’ingombrante ammasso di toupet, facciamo un po’ fatica a capire come Hermann Klein, probabilmente il più grande critico vocale della Londra vittoriana, potesse definire bellissima Zelia … Continua a leggere

Pubblicato in Cabinet card, Cantanti, Elliott & Fry, Londra | Contrassegnato , , | 6 commenti