Archivi del mese: gennaio 2014

Parsifal, la vanitas e la lancia che non c’è

Ovvero riflessioni a scoppio ritardato sulla scia del Parsifal bolognese nella messinscena di Romeo Castellucci. Questa non è una recensione dello spettacolo, che ho visto il 18 gennaio, né tantomeno un tentativo di esegesi parsifaliana o castellucciana. Vorrei solo partire … Continua a leggere

Pubblicato in Bologna, Note di regia, Opere, Visto | Contrassegnato | 2 commenti

Claudio Abbado

Claudio Abbado è morto e non è che si abbia tanta voglia di parlare. Però questa sera ascoltavo RadioTre e certi discorsetti a commemorazione del caro estinto, senza che nessuno si fosse apparentemente preso la briga di pensare se un … Continua a leggere

Pubblicato in Sentito, Varia | 5 commenti

Galleria wagneriana: Alfred Färbach

In una esplorazione prenatalizia delle librerie antiquarie di Heidelberg, che sono una tappa fissa in ogni mia visita a quella straordinaria piccola città, frugando in una scatola piena di vecchie fotografie ho trovato questa cartolina di uno sconosciuto signore in … Continua a leggere

Pubblicato in Cantanti, Cartoline, Fotografie, Galleria wagneriana, Mannheim | Contrassegnato | 1 commento

Tanti auguri Marilyn Horne

Parlar di date di nascita a proposito di primedonne è, si sa, affare delicato. Meglio attenersi quindi alle versioni ufficiali e non tentar neppure di determinare la veridicità di quelle voci maligne che sempre pretendono di anticipare di pochi o … Continua a leggere

Pubblicato in Cantanti, Fotografie | Contrassegnato | 3 commenti

Quell’attimo di irripetibile magia

Forse è vero che appartengo a una generazione che ha ormai diritto di esser considerata solo nei trattati di zoologia o nelle Spigolature della Settimana Enigmistica. In realtà, contrariamente a quanto alcuni superficialmente pensano, io non sono per nulla ancorato … Continua a leggere

Pubblicato in Note di regia | 4 commenti