Solingo, errante e misero

Lambert0276r

Questo è il secondo ritratto di Albert Lambert fils, trecentoventitreesimo pénsionnaire della Comédie-Française, che aspettavo e che è arrivato stamattina. Ancora una cabinet card di Nadar, una fotografia di qualità straordinaria di cui si perde purtroppo moltissimo in questa povera scansione e uno stato di conservazione quasi perfetto. Lambert appare qui, seppure non certo anziano, di sicuro con qualche anno di più rispetto al ritratto che ho pubblicato qui sotto. Se quello risale veramente, come penso, al 1890 o giù di lì, questo deve essere stato realizzato più o meno attorno al 1900.
Per identificare il personaggio che Lambert interpreta davanti a un fondale architettonico tipicamente nadariano, ci mettono sulla strada giusta i fiocchi e i pon-pon che ne ornano mantello e cappello: di sicuro siamo in Spagna. E’ inutile però procedere con le supposizioni perché ho la risposta certa, che mi hanno dato queste due bruttissime immagini che ho trovato da qualche parte in rete e che derivano evidentemente da altri scatti della medesima serie.

LAMBERT

In quello a sinistra manca il mantello ma il costume è lo stesso, e anche il fondale. A destra invece manca quest’ultimo ma appare ancora il mantello a righe. Entrambe le didascalie di queste cartoline da poco prezzo ci informano che in queste riprese Albert Lambert fils interpreta l’eroe romantico per eccellenza, il bandito Hernani di Victor Hugo. Un ruolo che dovette essere uno dei suoi cavalli di battaglia se ben due brani di questo dramma furono scelti nel maggio 1912 dal grande attore, assieme ad altri di Racine, Corneille, De Musset ed altri per realizzare un gruppo di dieci registrazioni sotto l’etichetta Gramophone. Purtroppo ne ho trovato solo le schede di catalogo qui, nessuno pare abbia pensato di renderle disponibili in rete.
Con questa fotografia mi è arrivata anche la terza e ultima che aspettavo, un altro ritratto di un grande interprete della Comédie-Française. Cercando in rete indizi per identificare il personaggio che interpreta, ho alzato un velo su una vicenda accaduta nella sala di Rue Richelieu nel 1897, con una prima assoluta, un presumibile fiasco e un processo vinto dal bistrattato autore. Ma le notizie in rete sono poche e sconnesse, così ho acquistato un libro (finirò a chiedere la carità all’angolo della strada, ma sarò almeno un mendicante coltissimo) che dovrebbe essere una fonte completa per ricostruirla: non arriverà prima di settembre, quindi rimandiamo ad allora la presentazione.

Lambert0276rFAS

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Attori, Cabinet card, Fotografie, Nadar, Parigi e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Solingo, errante e misero

  1. Emilio ha detto:

    Interesting, thank you!

  2. marcoboh ha detto:

    molto più bello qui. l’età più matura si confà meglio ai lineamenti un po’ marcati e al naso carnoso. gran bell’uomo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...