La Brünnhilde dell’altro emisfero

Le mie periodiche esplorazioni nella fantastica miniera di Abebooks hanno dato recentemente, fra altri frutti, anche un libro molto bello di John Steane, che si intitola Voices. Singers & critics e di cui sicuramente parlerò di più quando l’avrò finito.
Già nelle prime pagine, però, ho trovato indicazioni che mi hanno portato alla sorprendente scoperta di Florence Austral (1892-1968), che fu senza dubbio assieme a Frida Leider il maggiore soprano drammatico degli anni precedenti il successo internazionale di Kirsten Flagstad. Australiana, vincitrice in patria di un concorso di canto sia come soprano sia come mezzosoprano, rifiutò un contratto col Metropolitan preferendo di farsi prima le ossa in Inghilterra. Il debutto al Covent Garden avvenne nel 1922 come Brünnhilde in Die Walküre: nonostante la qualità strabiliante del suo canto (pare che come attrice fosse più limitata) e nonostante i successi discografici non arrivò mai ai tre principali palcoscenici wagneriani, quelli del Metropolitan, di Bayreuth e di Vienna. Anche col Covent Garden ebbe un rapporto sofferto (Wikipedia dice per l’antipatia che Bruno Walter provava nei suoi confronti), mentre cantò più volte a Berlino. Dovette ritirarsi precocemente dalle scene a causa della sclerosi multipla, che diede i suoi primi segni proprio durante una recita. Continuò prima come cantante di lieder e poi come insegnante ma morì praticamente in miseria dopo aver perso quasi tutto in un incendio.
Le registrazioni realizzate nella seconda metà degli anni Venti sono notevolissime: questo “Zu neuen Taten” dal Götterdämmerung, registrato credo nel 1928, è addirittura sbalorditivo non solo e non tanto per la potenza vocale, ma per l’omogeneità dei registri, l’intonazione, la sicurezza assoluta del registro acuto. Esiste un 78 giri nel quale la Austral esegue su un lato il Miserere del Trovatore, sull’altro il duetto finale Azucena-Manrico. I brani furono registrati, pare, lo stesso giorno: il mezzosoprano chiamato a cantare Azucena non si era presentato e così la Austral senza batter ciglio prese anche il suo posto.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Cantanti, Scoperte e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...